TEXT_SIZE

L'incontro

  Siamo saliti su una lunga scala di ferro, appena appoggiata alla poppa. Quattro metri di altezza senza nessun appiglio.
Una volta messo il piede sul ponte, ringraziando di esserci arrivati senza perdere l’equilibrio, siamo rimasti colpiti dalla sua ampiezza, dal pozzetto centrale ben protetto, dalla tuga con ampi oblò, e… dalla “lontananza” della prua.
Si cammina per arrivarci…
Gli occhi increduli di Valeria valutano i tredici metri indicati: “per me sono troppo lunghi per essere 13 metri”, ma tutti a giurare che non sono molti di più e… nessuno ha portato il metro.

Beh, l’impatto, già a questo punto, è notevole.

Scendiamo sottocoperta. Scaletta verticale che raggiunge il quadrato ampio e luminoso, grande tavolo da carteggio, strumenti vecchi. Verso prua la prima porta stagna e la cabina con due letti di cui uno matrimoniale. Cucina lungo il corridoio che porta a poppa. La cabina armatoriale tiene tutta la larghezza della barca con due enormi letti ai lati ed uno per traverso appena sotto i tre oblò di poppa. Splendida e in perfetto stato, il mogano mantiene nel tempo la sua bellezza.

Dal bagno, attraverso una porta tagliafuoco, si accede alla sala macchine.E’ grande quasi come una cabina, con tanto di banco da lavoro, morsa e armadio per gli attrezzi. Il motore è facilmente accessibile.

”Bella, spaziosa e sicura!” Questa è stata la prima impressione. La barca ci aveva catturati!

Si torna a casa contenti, preoccupati, con le domande che ci ronzano nella testa e gli occhi brillanti. Organizziamo la perizia tecnica e il preventivo di massima. Superato questo ostacolo, ricevute garanzie riguardo l’ottimo stato dello scafo, consultate le persone di fiducia e di esperienza, la decisione è presa.

Sarà la nostra casa…!

Tutto ciò è avvenuto nel giro di una settimana.

NB: Al momento della decisione una sola voce, quella di un saggio uomo di mare, il Comandante Giancarlo Basile, ci ha reso attenti riguardo l’impresa ciclopica in cui ci saremmo venuti a trovare…con il senno di poi, possiamo confermare che aveva ragione al 300%.

Galleria fotografica

Banner
Banner

Viaggio di Idefix

Sondaggio

Sei mai stato in barca a vela?