TEXT_SIZE

Goletta Ocabianca

ocabianca Disegnata dall'architetto Dominique Presles, Parigi e varata nel 1979 dal cantiere De Biot, vicino a Antibes in Costa Azzurra, sta tornando al suo splendore grazie a un completo restauro.
Abbiamo incontrato personalmente il proprietario del cantiere che, grazie alla sua memoria e alla passione per ogni barca nata in casa sua, ci ha raccontato i dettagli della costruzione e aneddoti sul primo armatore.

Scafo

Cantiere: Chantier Naval De Biot (Francia)
Costruzione: 1979
Armamento: Goletta
Materiale scafo: Lega leggera 5086
Materiale interni: Teak e Mogano
Lunghezza: 14,90 m
Lunghezza al galleggiamento: 12,60 m
Larghezza: 4,30 m
Pescaggio: 2 m
Peso: 17 tonnellate

Motorizzazione

Motore: 1x100 cv FPT diesel
Velocità: 8 nodi
Serbatoi gasolio: 600 litri
Serbatoi acqua: 600 litri

Velatura

Albero di maestra: 18 m
Randa: 28 mq
Vela di Strallo: 18 mq
Albero di trinchetto: 16m
Fisherman (staysail): 67 mq
Trinchetta: 15 mq
Genoa: 35 mq
Yankee: 22 mq

Dotazioni interne

Cabina di prua: 1 letto matrimoniale e 1 singolo
Cabina di poppa: 3 letti singoli
Bagno con doccia
Cucina a tre fuochi con forno a gas
Forno microwave con grill
2 Frigoriferi

Attrezzature

Radio VHF e SSB
Ecoscandaglio
Autopilota
Radar 36 M
Computer di bordo
TV Monitor
Impianto stereo CD
2 gps fissi e 1 portatile
Epirb
Telefono satellitare (in allestimento)
Desalinatore (in allestimento)

Impianto elettrico

Impianto elettrico 24V/220V
Convertitori 12V
Inverter da 2,5 KW
2 Pannelli fotovoltaici da 100W
Generatore eolico Superwind 350W
Banner
Banner

Viaggio di Idefix

Sondaggio

Sei mai stato in barca a vela?